giovedì 26 febbraio 2015

Amaretti morbidi



Altra ricetta presa dal libro "Che paradiso è senza cioccolato?" di E. Knam... L'amaretto morbido è un dolcetto tipico della mia regione (la Liguria) e io lo adoro in ogni momento della giornata: assieme al caffè per colazione, come dolcetto di fine pasto o anche per una merenda veloce.
Questa ricetta è assolutamente perfetta: rapida, smaltisce gli albumi del frigo, è senza glutine e il risultato finale è fenomenale!
Se non doveste trovare le armelline potete sostituirle pari peso con le mandorle ma attenzione: quello che otterrete non sarà più un amaretto ma un altrettanto squisito biscotto alle mandorle (ma senza il tipico retrogusto amarognolo).
La scorza di limone (un vero tocco di genio) può essere anche sostituita con scorza d'arancia e alla ricetta potete anche aggiungere 30 g di gruè di cacao: tutti consigli del maestro Knam... E chi siamo noi per opporci?
Buon #GFFD a tutti!

Ingredienti (per circa 20 amaretti)

- 80 g di mandorle pelate
- 20 g di mandorle con la buccia
- 10 g di armelline
- 100 g di zucchero semolato
- 30 g di albume
- Scorza grattugiata di 1 limone

Procedimento

- Ho frullato tutte le mandorle con lo zucchero e la scorza di limone fino a ridurre il tutto molto fine.

- Ho trasferito il composto nella planetaria con la frusta K e poco alla volta ho aggiunto l'albume (Se non avete la planetaria potete usare una ciotola e un mestolo :-)).

- Quando il composto è diventato omogeneo e malleabile ho formato delle palline di circa 3 cm di diametro e le ho disposte su placca coperta di carta da forno. Con pollice e indice ho leggermente schiacciato la punta della pallina come da foto sotto. Ho lasciato asciugare per circa 6 ore.


- Ho fatto cuocere in forno a 180° per 15 minuti.

Sentirete che bontà!


4 commenti:

La Cassata Celiaca ha detto...

eh ma tu sfondi una porta aperta con me in particolare! io li adoro!! ti stai divertendo con Knam vedo, gran bei biscotti, bravissimo come sempre e onoratissime di averli da noi! Un felice fine settimana a te!

Stefania FornoStar Oliveri ha detto...

Che bontà! Grazie dei preziosi suggerimenti per l'ottima riuscita di questi amaretti!

La Gaia Celiaca ha detto...

gli amaretti sono irresistibili per me. davvero belli!!!!!

Michele Torazza ha detto...

@Sonia: direi senza troppe remore che sono il mio biscotto preferito. E questa non è una bella cosa perché durano troppo poco :-) Buona settimana anche a te!

@Stefania: Sono buoni davvero: penso che i prossimi li profumerò con della scorza d'arancia e vediamo che succede :-) Grazie e alla prossima!

@Gaia: Grazie mille! Anche se trovare le armelline è stata dura :-) Buona settimana Gaia!

Visualizzazioni totali